F.A.Q.

Dipende dal tipo di patologia e dalla gravità della lesione, ogni individuo è diverso dall’altro per cui verrà sviluppato assieme al paziente e alla famiglia, un progetto terapeutico in cui verranno stabiliti degli obiettivi a breve, medio e lungo termine. Generalmente per patologie di tipo vascolare dopo un periodo di minimo 15 sedute si può fare un follow-up valutativo per verificare l’andamento riabilitativo e monitorare il raggiungimento degli obiettivi preposti.

Essendo il G.I.N. una struttura privata e non avvalendosi per ora di convenzioni del SSN, riteniamo fondamentale gravare il meno possibile sulla situazione economica familiare del paziente. Pertanto abbiamo adottato una politica di prezzi sociali così da garantire la massima fruibilità del servizio da parte di tutti gli interessati.

Generalmente la singola seduta dura dai 45 ai 60 minuti. Sono consigliati cicli trimestrali con sedute bisettimanali. Al termine del trimestre verrà eseguita una valutazione di controllo per monitorare i risultati ottenuti ed eventualmente ricalibrare il trattamento.

Per favorire l’esito positivo della terapia sarebbe preferibile incentivare la motivazione del paziente venendo presso i nostri studi ma nell’eventualità in cui non sia possibile per il paziente spostarsi, si potrà procedere con un intervento domiciliare con una aggiunta di 5€ rispetto al costo della terapia

Numerosi studi svolti in tutto il mondo evidenziano come la stimolazione cognitiva unita ad un corretto stile di vita e ad un programma di attività fisica sia il metodo d’elezione per il trattamento di patologie neurodegenerative come la malattia di Alzheimer, malattia di Parkinson e altre Demenze. Anche nei casi di patologia già conclamata infatti gli effetti della stimolazione cognitiva sono ben documentati nel rallentare il progresso della malattia garantendo per il maggior tempo possibile l’autonomia del paziente Inoltre la stimolazione cognitiva è fondamentale affinchè il paziente possa recuperare in seguito ad un evento acuto come un Ictus o un trauma cranico.

Load More

Commenti chiusi