ERGOTERAPIA

L’ergoterapia (terapia occupazionale) è una disciplina che mira globalmente ad una
maggiore autonomia fisica, psichica e sociale di persone che soffrono temporaneamente o
permanentemente di un handicap.
L’ergoterapista valuta e prende in considerazione per il suo trattamento i seguenti aspetti:
motricità, percezione, cognizione, comunicazione, comportamento e autonomia nella vita
quotidiana.
Il trattamento ergoterapico si svolge in parte in sedute individuali, nelle quali vengono
sviluppati, stimolati o migliorati gli aspetti deficitari della persona trattata. L’ergoterapista
crea quindi una situazione in cui il paziente esercita uno o più aspetti deficitari attraverso il
gioco, attività manuali, attività domestiche, scolastiche o lavorative simulate. In seguito
collabora con i gruppi in cui è inserito il paziente (per esempio interviene a scuola, in
laboratorio o sul posto di lavoro) dando indicazioni che permettano una maggiore
autonomia nello svolgimento delle attività, andando alla ricerca di eventuali strategie
alternative o mezzi ausiliari adeguati e adattati.

Commenti chiusi